3 SETTEMBRE 1^EDIZIONE DELLA BIKE+RUN A TALAMONA E REGIONALI A LENNA

 

 

  

PARTITA CON IL PIEDE GIUSTO LA PRIMA EDIZIONE DELLA " TI PEDALA CHE MI CURI "                       

 

 

 

  

   

OTTIMO BOTTINO  A LENNA PER I REGIONALI DI CORSA IN MONTAGNA. ABBIAMO SCHIERATO 4 ATLETI E ABBIAMO PORTATO A CASA 2 TITOLI CON ENRICO TIRINZONI NEGLI M50 E AURELIO MAZZONI NEGLI M55 E DUE SECONDI POSTI CON MIRKO BERTOLINI NEGLI JUINIOR E COSTANTE CIAPONI NEGLI M65.  COMPLIMENTI AI NOSTRI ALFIERI

 

GUARDA ALCUNE FOTO DI LENNA: 2011 LENNA REGIONALI MASTER DI CORSA IN MONTAGNA

  

GUARDA LE CLASSIFICHE DI DOMENICA  4 SETTEMBRE 2011

 

4 SETTMBRE REGIONALE MONTAGNA LENNA (165.00 kB)

4 SETTEMBRE SKY RACE AOSTA-BECCA DI NON (72.14 kB) 

4 SETTEMBRE SKY RACE ROSETTA (23.34 kB) 

4 SETTEMBRE GIRO DEI MONTECCHI COLICO (29.86 kB) 

4 SETTEMBRE 2011 SKY RACE MAGA (88.20 kB)

 

TI PEDALA CHE MI CURI – LEGGI LA CLASSIFICA:3 SETTEMBRE 2011 TALAMONA, TI PEDALA CHE MI CURI (47.00 kB)

 

Bilancio assolutamente positivo per la prima edizione della staffetta bici/corsa a piedi denominata “TI PEDALA CHE MI CURI”, andata in scena nelle vie del centro talamonese lo scorso sabato 3 settembre. La manifestazione è stata fortemente voluta in primis da Paola Mazzoni, giovane neo-presidente del Talamona Sport Team, che, in collaborazione con il locale Gruppo Podistico, ha curato l’organizzazione dell’evento dal punto di vista sportivo.

Due le gare in programma, la prima delle quali, riservata ai ragazzi di età compresa tra i 6 e 12 anni, ha preso il via alle ore 19 dalla piazza del Municipio. In partenza si sono presentati 16 binomi, con i baby-ciclisti che hanno percorso le vie Valenti, Mazzoni e Gavazzeni, per poi sfilare sul sagrato della Chiesa prima di dare il cambio ai loro compagni podisti, che hanno invece affrontato un tratto più breve di circa 500 metri. Ad imporsi con il tempo di 4’31”, è stata la coppia formata dai cugini Matteo Cucchi e Alessia Fognini, che per soli 2 secondi hanno preceduto il duo Paolo Biella-Simone Zugnoni, mentre il terzo posto è stato conquistato da Samuele Acquistapace e Valerio Gusmeroli, con il tempo di 5’26”.

La seconda gara riservata a tutti gli atleti di oltre 12 anni, si  è disputata su un tracciato un po’ più lungo e tecnico di circa 1,5 km, da percorrere 3 volte per i ciclisti e 2 volte per i podisti. In questo caso 34 le coppie al via, molte delle quali formate da atleti di altissimo valore, che hanno reso la gara molto avvincente e spettacolare e particolarmente apprezzata dal pubblico presente.

Start alle ore 19.30, con i battistrada in sella alle  mtb che hanno impresso subito un ritmo molto alto che ha fatto selezione e messo a dura prova tutto il plotone. Al cambio, dopo i tre giri previsti, si presentano in quattro praticamente allo sprint e precisamente Luca Damiani, Gioele Bertolini, Nicolas Samparisi e Tommaso Caneva, seguiti a pochi secondi da Samuele Vairetti e Paolo Gestra.

La frazione a piedi mette presto le cose in chiaro, con Dario Fracassi, abbinato a Caneva, che già nel primo giro impone un ritmo troppo elevato per gli altri compagni d’avventura e va a vincere questa prima edizione con il tempo di 19’45”. Alle sue spalle belle rimonte per Maurizio Torri, in coppia con Gestra, che si assesta al secondo posto chiudendo la gara con il tempo di 20’21” e in particolare di Maurizio Ambrosini, lanciato al cambio da Luigi Zenoni, che con il crono di 20’35” si aggiudica il terzo posto, precedendo in extremis per una manciata di secondi Sergio De Meo e Paolo Gusmeroli, compagni rispettivamente di Samuele Vairetti e Federico Barri.

In campo femminile da segnalare al via la presenza di Francesca Cucciniello, grande campionessa di ciclocross, a dare ancora maggior valore al livello tecnico della manifestazione, che va ad involarsi in testa alla gara in rosa, con alle spalle Monica Vauthier e Katia Bertola a contendersi gli altri due posti sul podio e giunte al cambio nell’ordine. Nella frazione podistica Cinzia Cucchi è brava ad amministrare il congruo vantaggio consegnatole da Cucciniello e va ad imporsi con il tempo di 23’58”, precedendo Cristina Bonacina (26’40”), in coppia con Bertola e Mara Ciaponi (27’04”), in coppia con Vauthier.

Dopo la frizzante kermesse sportiva la serata è proseguita presso il tendone della palestra con la spaghettata per tutti gli atleti e…anche per i supporters, abilmente organizzata dalla nostra Pro Loco, capitanata da Savina Maggi. Spazio poi anche per la musica, i balli di ogni tipo e naturalmente per le premiazioni dei migliori atleti e di tutti i bambini che con entusiasmo si sono cimentati nella gara.

Va in archivio questa prima edizione, con la consapevolezza di avere tante piccole cose da aggiustare e migliorare, ma anche con la soddisfazione per i commenti positivi degli atleti presenti, per il gradimento espresso dal pubblico e, non da ultimo, per la valida collaborazione tra Pro Loco, Gruppo Podistico e Talamona Sport Team, che hanno saputo unire le forze per proporre in paese qualcosa di nuovo e divertente, con la speranza che tutto ciò possa avere un futuro.

 

ENEA 

 

 

 

 

 

 

 

 

FOTO DELLA SETTIMANA

IL GP TALAMONA SI CONGRATULA CON ELISA SORTINI CAMPIONESSA EUROPEA DI CORSA IN MONTAGNA. BRAVISSIMA ELISA

MALUGANI TALAMONA