RINNOVO CONSIGLIO DEL GP TALAMONA

 

 alt

 

VOTATO IL NUOVO CONSIGLIO DEL TALAMONA: UN MIX TRA ESPERIENZA E FACCE NUOVE

  

Periodo di elezioni in casa GP Talamona, per decidere il nuovo consiglio societario che rimarrà in carico per il biennio 2011-2012. Venerdi 19 si è svolta, all’insegna di un clima natalizio, all’interno della sala della Banca Popolare di Sondrio sita a Talamona, la votazione con presenti circa 60 iscritti e massiccia forza dell’ordine ai cancelli per dissuadere uno sparuto gruppetto di no global che aveva approfittato dell’occasione per restare in allenamento.

Alcuni vecchi nomi e alcuni nuove leve  si sono candidate sperando di ricevere i consensi degli elettori giunti in loco, numerosi di loro anche con deleghe giunte persino dagli atleti talamonesi  all’estero.

Scrutinatori d’eccezione, i giovani Martina Duca e Francesco Bergamaschi, impareggiabili a dettare e riportare sapientemente i risultati sul tabellone elettronico.

Banditi i telefonini e le videocamere e privacy assoluta dietro un secolare ficus benjamina , con facce tese e mormorii nei corridoi sui canditati più meritevoli.

I senatori Enea, Silvia, Gene, Elio, Fabio, nuovamente in prima linea, gli onorevoli Dario Frac, Corry Barry alla rincorsa per un posto al sole e le matricole Robertillo, Natale, Alessio Bergamo con la quota rosa Monica Vauthier, timidi e speranzosi.

Voci di presunti  brogli, come nella miglior tradizione italiana, e slogan del tipo – “Meno tasse per tutti” - per richiamare l’attenzione e convincere gli indecisi e suspense finale, gli ingredienti principali dell’elezione 2010 del Gruppo Parlamentare Talamonese.

Veloce lo spoglio delle schede con risultato finale scontato e tutti gli 11 candidati eletti. Sorrisi lucenti, occhi lucidi bagnati con sforzato e inferno gran riserva, e ringraziamenti ai sostenitori con la promessa del meno tasse per tutti , già passata nel dimenticatoio , per far posto al più cupo motto -“Metteremo le luci nei campi  e vi frusteremo se non otterrete buoni risultati”.

Ora il testimone passa ai neo eletti, che si chiuderanno per 7 giorni, a digiuno, in camera di consiglio per eleggere il presidente , il vice e il segretario.

Vedremo se le vecchie e nuove alleanze, sortiranno i risultati sperati fino alla fatidica fumata bianca che annuncerà i vari incarichi.

Obbiettivo dei primi 100 giorni di mandato, come  da atti depositati presso il notaio svizzero, Pinocchio de barlafus , sarà la creazione di una pista in tartan scamosciato a 9 corsie in località alpe Pisello, con portatori scerpa per ogni atleta che intenderà salire per l’allenamento giornaliero; ben inteso che ci sarà anche l’illuminazione, gli spogliatoi con riscaldamento, grazie ad una mini centrale nucleare a forza motrice umana e spalatori professionisti per le nevicate improvvise di fine estate. Per chi non gradisse il trasporto umano, è al vaglio il progetto per una scala mobile a propulsione flatulente, sotterranea.

Contestualmente alla pista open, un neo eletto, ha promesso di creare un tunnel che da via Europa arriverà fin sotto le terme di Bormio, per il giusto  relax post allenamento, il trasporto sarà garantito da un vetusto ma attuale  transfer a lievitazione magnetica, il tutto lavorando nel fine settimana, perché per lui, che di buchi se ne intende assai, sarà un piacere.

Terzo progetto, di sicura realizzazione, visto gli ampi tempi previsti, sarà una palestra faraonica, per l’attività invernale, con anello di 200mt indoor in località Monte Marcio, raggiungibile solo con trenino a cremagliera con obbligo di lasciare le auto nel vasto parcheggio in località Ranciga; tutto questo per il rispetto dell’ambiente e per abbassare drasticamente l’inquinamento prodotto dai suv che verranno donati, come dotazione personale, ad ogni tesserato per la stagione 2011, assieme alla canotta sociele in seta e nome a caratteri cubitali dorati.

Ringraziando tutti coloro che hanno collaborato nel precedente consiglio,  per le attività svolte, compresi coloro che seguono il gruppo giovanile   e con un in bocca al lupo ai nuovi membri, auguriamo  ottimi risultati e soddisfazioni, non solo sportive, a tutti gli appassionati e volontari che gravitano attorno al nostro Gruppo Podistico. Ci rivediamo , mi raccomando numerosi, alla cena 2010 del 7 dicembre al Domingo di Delebio.

 

 

MELANO

 

         

          

FOTO DELLA SETTIMANA

IL GP TALAMONA SI CONGRATULA CON ELISA SORTINI CAMPIONESSA EUROPEA DI CORSA IN MONTAGNA. BRAVISSIMA ELISA

MALUGANI TALAMONA