STAFFETTA DI RONCOBELLO 2009

 

 alt 

                                                            

·                                                                                                                                                                                           

·

  STAFFETTA DI RONCOBELLO:

 A LIVELLO FEMMINILE VITTORIA DEL TALAMONA CON MARA CIAPONI E CRISTINA BONACINA


Si è rinnovato l'appuntamento a Roncobello con la staffetta di corsa in montagna a due elementi giunta alla 30^ edizione.
Orario pomeridiano quella dell'edizione 2009 rispetto alle passate edizioni andate in scena sempre nella mattinata.
Un leggero calo di presenze, con 36 staffette tra uomini e donne con la presenza anche di 4 staffette miste.
Almeno 4 le coppie maschili a contendersi la vittoria con il beniamino di casa, l'olimpionico Davide Milesi, reduce dalla vittoria della scorsa settimana alla Biella -Oropa-Monte Camino, in coppia con Alex Baldacchini, fresco reduce dal giro a tappe della Traslaval concluso al secondo posto, a vedersela con i quotati Terzi-Lanfranchi, Bosio-Lazzarini e Rizzi-Gritti.
A livello femminile la coppia più accreditata sembrava essere sulla carta proprio la nostra che godeva già di una buona esperienza accumulata nella scorsa edizione conclusa con un ottimo secondo posto. Presenti anche il Tugnetta Enea, abbronzantissimo dal sole Cretese ed il melano ……bianchissimo o meglio scottatissimo ma vistosamente appesantito dai soffici intrugli dei dolci cretesi.
Percorso di circa 7,5 km con 400 metri di dislivello che si snodava attorno all'abitato sede l'anno scorso del campionato nazionale di corsa in montagna giovanile.
Prima frazione molto equilibrata con un terzetto a darsi battaglia e conclusa con una volata che ha visto prevalere Terzi Cristian in 27'30'' delle Valli Bergamasche, che risulterà essere anche il migliore della giornata, su un rientrante Baldacchini Alex- GS Orobie, 27'32'' e lo stradista Rizzi Igor 27'35'' del Verteva. Più attardato a 50'' Bosio Danilo che vedeva così seriamente vanificate le sue iniziali speranze di vittoria finale.
Se si escludono le staffette miste, a livello di staffette femminili la prima a presentarsi al traguardo è stata la nostra con Mara Ciaponi in 39'34'' che cambiava con Cristina Bonacina con un buon vantaggio di 40''su Bonaiti Daniela e 1'49'' su Sheila Lavagna.

Tutti gli spettatori si aspettavano un arrivo trionfante di Milesi Davide che ha invece ha pagato più del dovuto la salita con 2000mt di dislivello della precedente domenica, accusando subito problemi alla prima ascesa e dando così via libera a Lanfranchi che chiudeva con 44'' di vantaggio. A Milesi non rimaneva che controllare il secondo posto, terzo il Gav Vertova con Igor Rizzi- Daniele Gritti a 1'20'', quarta la Recastello con Danilo Bosio - Andrea Lazzirini e quinta il GS Orobie con Alex Scandolera Massimiliano Rocca…decimi il nostro duo Dario Fracassi 30'57'' ed Enea Riva 33'03''con il president comunque soddisfatto dell'esperienza su un percorso impegnativo nella prima parte ma nello stesso tempo veloce e soprattutto immerso nel verde.
A livello femminile vittoria dunque delle nostre Mara Ciaponi 39'34'' - Cristina Bonacina 38'05'' con 2'40''di vantaggio sulle locali dell'Atletica Alta Val Brembana Daniela Bonaiti- Chiara Cattaneo, terze le rappresentanti dell'US S.Pellegrino Manola Dell'Oglio-Marina Carrara.
Tra le coppie miste la vittoria è andata agevolmente ad appannaggio del duo Simona Milesi, miglior crono femminile della giornata con 35'24'' in coppia con Raffaele Bonzi in rappresentanza dell'Atletica Valle Brembana.


Melano


 

FOTO DELLA SETTIMANA

IL GP TALAMONA SI CONGRATULA CON ELISA SORTINI CAMPIONESSA EUROPEA DI CORSA IN MONTAGNA. BRAVISSIMA ELISA

MALUGANI TALAMONA