21.02.2010 CROSS DI DESENZANO E MEZZA DI SIRONE

 alt 

      

  

DESENZANO : BRAVISSIME LE NOSTRE MASTER  CHE VINCONO IL CAMPIONATO REGIONALE DI    SOCIETA’

 

                       


 

                                                

Ottima giornata in terra bresciana per la nostra compagine, impegnata  sul fangoso e selettivo percorso del cross del Monte Corno, valevole sia per l’assegnazione del titolo individuale regionale Fidal per tutte le categorie master, sia come quinta ed ultima prova del campionato di corsa campestre per  società .

Proprio dal campionato di società vengono le migliori notizie, infatti le nostre rappresentanti, Mara Ciaponi, Francesca Duca , Eleonora Duca, Daniela Ciaponi e Silvia Ciaponi, Monica Vauthier hanno conquistato il terzo posto di giornata che ha valso loro il titolo regionale di società  alla conclusione delle 5 prove regionali in programma, iniziate a S.Giorgio con il  Cross del Campaccio.

A livello individuale , in una gara sui 4 km, vinta dalla italo-inglese Nicole Mabbot,  Francesca si piazza in decima posizione nelle M35, Mara Ciaponi sarà sesta nelle M50, mentre poi a seguire bene si comporteranno anche Monica , Daniela, Eleonora e Silvia tutte nelle venti di categoria.

A livello Maschile sui 2 giri per un totale di 7 km, i primi a partire sono stati i master 50 e precedenti, con un Aurelio Mazzoni a dettare il ritmo . Alla conclusione  Mario Sottocornola sarà quarto nella categoria m50 ed  Aurelio  quarto negli M55 e Alberto Salini, 15esimo nella M60.

A seguire il gruppone di oltre 160 atleti M40-45 con il president Enea Riva  22esimo di categoria.

Nell’ultima prova riservata agli amatori, master35 Zugnoni Graziano dell’ADM ponte Valtellina ha presto rotto gli indugi vincendo in solitaria in 23’56’’ sia la prova che naturalmente la categoria M35.

Gara concitata per il secondo posto con Dario Fracassi in rimonta dopo un avvio prudente, perde la volata per il secondo posto ad appannaggio di un giovane amatore e  chiuderà al terzo posto assoluto in 24’22’’ ma secondo di categoria.

La gara era valevole anche come trofeo delle province, con in gara i vincitori dei rispettivi campionati provinciali a rappresentare i propri comitati. Peccato per alcune assenze del nostro comitato, la gara è stata vinta dalla rappresentativa di Brescia davanti a Bergamo e Como-Lecco, quarta Sondrio.

 

 


 

DESENZANO : GP TALAMONA AL FEMMINILE E CSI MORBEGNO NEL MASCHILE  VINCONO IL  CAMPIONATO REGIONALE DI   SOCIETA’.

                           A LIVELLO INDIVIDUALE DUE TITOLI CON  ZUGNONI  M35  E  VANOTTI M45

 

 alt

                           .     

 La quinta ed ultima prova del campionato di società di cross per le categorie master ha portato oltre 560 atleti sui campi della famosa località lacustre di Desenzano del Garda. Nell’occasione si sono assegnati anche io titoli individuali nelle varie categorie. A conti fatti, ottimi i risultati dei valtellinesi, con il CSI Morbegno che porta a casa il titolo regionale di società per la categoria maschile, emulati a livello femminile dalle bianco-azzurre del Talamona.

A livello individuale titolo per Graziano Zugnoni dell’ADM  nella M35 e Enzo Vanotti del Lanzada nella categoria M45, secondo posto per Zita Rogantini del GP Valchiavenna nella categoria F60 e Fracassi Dario del GP Talamona negli M35 e medaglia di bronzo per Cinzia Zugnoni nella F40 e Triulzi Fabrizio del GP valchiavenna M35.

Percorso molto muscolare reso maggiormente insidioso da alcuni tratti dove letteralmente si sprofondava.                                              Bella giornata e bel paesaggio hanno fatto da degno corollario alle 4 gare in programma con le 91 donne impegnate in un’unica prova sui 4 km, con la italo-inglese Nicola Jane Mabbot a dettare il ritmo seguita dalle bresciane Bonassi, Perosini. Posizioni immutate fino alla conclusione della prova chiusa in 15’26’’ per la Mabbot. Brava all’ottavo posto assoluto Cinzia Zugnoni del Morbegno, terza di categoria. Ventesima assoluta Francesca Duca del Talamona che sarà anche decima nella F35 , seguita al 36esimo posto dalla compagna Mara Ciaponi che chiuderà quarto posto di categoria nella F50.  Nella F60 argento per Zita Rogantini del Valchiavenna.                                     A livello maschile, prima prova riservata alla categoria M50 e precedenti, impegnati sui 2 giri da 3,5km con vittoria in volata di Leandro Sgrò in 26’03’’ su Aurelio Moscato e Giuseppe Fagiani.  Negli M50, quarto  Mario Sottocornola del Talamona, 14esimo il diavolo rosso Mario Barlascini e 24esimo  il compagno Mario Porta.                                                                                                                                 Nella M55, il talamonese Aurelio Mazzoni è quarto e Maurizio Piganzoli del Valgerola è 29esimo, mentre nella M60 il Bianco azzurro del Talamona Alberto Salini chiude 15esimo con Giulio Faggio M65 del Morbegno al 15esimo posto. Arcangelo Tartaro della Vetreria Fanoni è quinto nella M75.                                                                                                                                                                        Seconda gara maschile per gli M40-45 con vittoria del bergamasco del Marathon Almenno, Abramo Gazzaniga che chiude i 7km in 24’43’’. Ottimo il rappresente del Lanzada, Vanotti che con il terzo posto si aggiudica la sua categoria M45. Michele Piombardi del Valgerola è 13esimo nella categoria M40, seguito al 16esimo da Marco Ciapponi dei diavoli rossi ed Enea Riva del Talamona al 22esimo posto di categoria.

Ultima prova della giornata riservata ai più giovani della categoria amatori-master35, con il capitano dell’ADM  Ponte Valtellina Graziano Zugnoni che imprime subito il suo ritmo, insidiato nella prima metà gara  dal giovane bresciano Zanoni che alla conclusione sarà anche il primo tra gli amatori.

Vittoria dunque per  Zugnoni in 23’54’’ con titolo regionale negli M35, terzo assoluto in 24’22  il portacolori del Talamona Dario Fracassi che è secondo di categoria seguito a breve distanza dal chiavennasco Fabrizio Triulzi che chiuderà quinto assoluto e terzo M35.

Gara nella gara, riservata alle rappresentative provinciali, con vittoria finale per la rappresentativa bresciana. Peccato per un paio di assenze tra le nostre fila che hanno costretto i nostri rappresentanti ad accontentarsi di rimanere ai piedi del podio con il quarto posto finale.

 

MEZZA DI SIRONE : OTTIMO MAURIZIO AMBROSINI  QUINTO ASSOLUTO .

 

 

                                                               alt

                                                                 

                                                                      

     

La terza prova del circuito di 5 mezze organizzate dal Triathlon Lecco, ha fatto tappa a Sirone  su un circuito di 7 km da ripetere 3 volte.

Presenti anche alcuni bianco-azzurri talamonesi con Maurizio Ambrosini autore di una ottima prova, in una gara vinta da Pierto Colnaghi in 1h 09’07’’, con secondo Carlo Ratti dei Falchi Lecco in 1h10’59 e terzo Claudio Tagliabue della S.Rocchino Brescia in 1h12’24, il nostro rappresentante ha colto l’ottima  quinta posizione assoluta con un importante crono di 1h14’04’’.

Alan Ciaponi  chiude in 1h 23’52 mentre Elio Folini, ferma il crono sul tempo di  1h 27’43 quarto nella categoria M50.

A Livello femminile la gara è stata vinta da Paola Testa  in 1h 21’40’’ della Italgest, seguita da Tatiana Bianconi in 1h27’12’’ e terza Gizzi Noemy in 1h28’43’’.

 

               

 

FOTO DELLA SETTIMANA

IL GP TALAMONA SI CONGRATULA CON ELISA SORTINI CAMPIONESSA EUROPEA DI CORSA IN MONTAGNA. BRAVISSIMA ELISA

MALUGANI TALAMONA