GENNAIO 2010 CSI ARDENNO

alt

                     

· PROVA PROVINCIALE CSI DI CROSS ALLA ARDENCROSS: MOLTI PODI PER I TALAMONESI

                                                                                                                            


Cross pomeridiano ad Ardenno per la prima prova provinciale CSI stagione 2009/2010 con quasi 230 atleti impegnati sul tracciato allestito dagli amici della locale Ardenno Sportiva. Giornata che, dopo la mattinata piovosa, fortunatamente è migliorata lasciando spazio ad un bel pomeriggio di sport. Lunghe code sulla statale hanno convinto molti atleti dei paesi vicini a lasciare a casa la macchina e giungere sul campo gara direttamente di corsa e rigorosamente con ai piedi le scarpette chiodate con i chiodi del 12 che bella presa hanno fatto sull'asfalto ancora bagnato.
Le prime ad aprire le competizioni sono state come al solito le esordienti con le NOSTRE rappresentanti a salire sui tre gradini del podio con la fuggitiva Alessia Fognini a prevalere sulle compagne Chiara Cirelli e Sofia Bianchini. Valentina Duca e Giulia Tarabini sono rispettivamente 8^ e 9^.
Anche nei pari età maschili a primeggiare un talamonese con la bella vittoria di Tommaso Gusmeroli che cade all'ultima curva prima dell'arrivo ma riesce prontamente a rialzarsi precedendo così il morbegnese Simone Tarchini ed il compagno Talamonese Federico Gusmeroli. Molti i nostri rappresentanti con lo smemorato Simone Zugnoni ( dimenticherà lo zaino )al 7^ posto, il piccolo Kristian Gusmerini all'8^ posto, seguito da Lino Gambetta, Alessaandro Ciapponi è 13^ mentre Valerio Gusmeroli è 14^ e Alessio Luzzi è 16^
Velocemente sulla linea di partenza le Ragazze sui 1200 mt con rivincita delle giovani morbegnesi che piazzano nelle prime due posizioni Beatrice Seidita in 5'02'' e Ilaria Abate 5'09'' . Terzo posto con le sue solite rimonte giunge la nostra Alessia Gusmeroli in 5'24''. Decima la compagna Alessia Angelini e tredicesima Annalisa Perlini.
Nei ragazzi, con 25 atleti al via, convincente prova del rappresentante del Piateda, Mohmmed Yaakoubi , che con un bel allungo finale, la spunta in 4'46'' sui due diavoli rossi, Stefano Martinelli e Diego Rossi, rispettivamente con 4'51'' e 4'52''. Bravi i nostri cadetti con il sesto posto di Davide Gusmeroli ed il settimo di Simone Galatioto mentre Paolo Guerra, alla sua prima esperienza giunge all'11^. Il quarto dei talamonesi, Massimiliano Milivinti giunge 20^.
Nelle cadette, dopo un primo giro di lancio con i colori del Santi Nuova Olonio a primeggiare, nel secondo giro lungo bella rimonta di Alessia Zecca del Valgerola che si invola solitaria chiudendo in 6'12'' lasciando la seconda, Yousra Saoudi a 15'' e la terza , Martina Barri a 26'' entrambi del G.P. Santi Nuovo Olonio. In gara per i colori blue di casa nostra , Jessica Gusmerini che si classifica all'ottavo posto in 7'27''.
Distanze che si allungano con la categoria cadetti con il talentuoso Davide Speziale ad involarsi sin dall'inizio andando a chiudere la sua prova di 2500 mt in 9'47 con un buon distacco sul compagno Stefano Abate che conclude in 10'07''. Terzo il nostro angelo blue dalle lunghe leve , Riccardo Vola che taglia il traguardo in 10' 17''. Bravo alla sua prima gara anche Davide Cazzola che è 12^ ed un plauso va pure a Big Luca Martinelli che caparbiamente conclude la sua prova al 14^ posto portando importanti punti per la classifica di società
Tra i promozionali, il più rapido in campo maschile è Nicola Bordoli di Morbegno mentre in campo femminile la più veloce sui 400 mt è stata la rappresentante della società Santi Nuovo Olonio Anna Tosarini. Tre i nostri cuccioli al via con Federico Cucchi attaccato al primo mentre Irene Gusmeroli e Elisa Martinelli sono 4^ e 6^.
Seconda parte della manifestazione riservata alla categoria femminile assoluta con tutte le categorie riunite con le 30 atlete al via a sfidarsi sui 3 giri da 1000 metri . Di autorità la vittoria dell'azzurra di corsa in montagna Alice Gaggi che chiude la sua fatica in 11'29'' . Interessante la sfida per conquistare la piazza d'onore con le morbegnesi Cinzia Zugnoni in 12'03'' e Michela Trotti in 12'14''entrambe della categoria amatori A che giungono nell'ordine, lasciando la senior Sara Ruffoni in 12'19'' al quarto posto e seconda di categoria .Quinta la vincitrice della categoria allieve Sara Lhansour in 12'51'' che precede la terza delle senior, Cristina Bonacina made Pontida con casacca Talamona in 13'01'' che a sua volta la spunta di solo 2''sulla vincitrice della prova junior Maria Fiorese del Morbegno . Ottava assoluta l'inossidabile scalless Mara Ciaponi che fa sua la prova Amatori B in 13'08 mentre tra le veterane al primo posto si attesta ancora la nostra portabandiera Nonna Valeria Zuccali in 21'30'' che precede la locale Carmen Spini.
Nelle allieve al secondo posto dietro alla Lhansour giunge Elisabetta Maestrelli in 13'36'' del G.P.Sannti che precede Milena Bianchini del Morbegno. Tra le junior, seconda è la nostra teenager Martina Duca che lotta fino allo spasimo per lasciarsi alle spalle la sorella Eleonora Duca che giungerà decima tra le senior preceduta dalla compagna Elisa Sortini all'ottavo posto. Peccato per il ritiro di Titti Simonetta, vogliosa di rimanere attaccata al gruppetto delle compagne , senza avere fatto i conti con i postumi dell'influenza appena trascorsa.
Nella categoria Amatori A positiva la terza piazza di Daniela Ciaponi seguita al quinto posto da Monica Vauthier mentre Romina Cucchi chiude all'ottavo posto.
Solo 5 gli allievi al via con primo giro di attesa per poi liberare tutti i cavalli nella seconda parte con tutto a risolversi nel finale con il rappresentante del Piateda Manuel Frate a vincere in 13'00'' , secondo il locale Mirko Bertolini in 13'05'', terzo Matteo Cerri del Morbegno in 13'12''.
Ultima prova della giornata con tutte le categorie dagli junior fino ai veterani maschili a sfidarsi sui 5km con il pensiero rivolto alla breve ma ripida salita , da ripetere 4 volte.
Circa 70 gli atleti impegnati, con subito 4 atleti della categoria senior a rompere gli indugi , Sansi Stefano del Morbegno, Francesco Delle Torre dell'Ardenno Sportiva , Gianluca Volpi della Valgerola e Andrea Denti del G.P. Santi, leggermente più attardato.
Gara nella gara per la categoria Amatori A con Fracassi del Talamona con leggero vantaggio su Danilo Lombella del Morbegno e Ivano Paragoni del Santi.
Finale a sorpresa con Andrea Denti che risale la china andando ad agguantare la prima posizione che manterrà fino alla fine e chiudendo la prova in 17'10'', secondo il favorito della giornata , l'ardennese Francesco della Torre in 17'13'', terzo Gianluca Volpi della Valgerola in 17'18'' , quarto il generoso Stefano Sansi che dopo aver condotto in testa buona parte della prova si deve accontentare di rimanere al piede del podio in 17'23''. Sempre più convincente la prova di Remo Sciani che ottimamente è quinto in 19'05'' seguito da Corrado Barri in 19'48''mentre Fabrizio Duca è 10^ e Bruzzi Fabio Bruzzese è 11^.
Nella categoria Amatori A la spunta il nostro Dario Fracassi in 18'00'' che precede Ivano Paragoni della Santi Nuova Olonio in 18'20''che supera nel terzo giro il diavolo rosso Danilo Lombella in 18'35''. Il president Tugnetta Enea è 7^ in 19'39'', Robertillo Luzzi è 11^ in 20'02'' e Paolino Fascendini migliora le previsioni pre gara chiudendo 21^ in 21'48''.
Amatori B ad appannaggio di Valentino Grossi in 19'07'', in volata sul morbegnese Mario Barlascini in 19'08'' . Terzo Sergio De Meo della Ardenno Sportiva in 19'16''. I brothers Cerri lottano strenuamente ed a spuntarla è Gianni su Genesio rispettivamente 7^ in 20'32 e 8^ in 20'55''. Giordano Gusmeroli e Amos Gusmeroli chiudono rispettivamente 12^ e 14^.
Tra i veterani , Giuseppe Tangherloni del G.P.Santi in 20'34'' che precede rispettivamente Luigi Campini del Morbegno in 21'14'' e Attilio Melè della Valgerola in 21'22. Bravo Alberto Salini che si attesta a metà classifica con la settima piazza.
Tra i più giovani della categoria junior , medaglia d'oro per Alessandro Scuffi della Valgerola in 18'55 che precede il compagno di club , Paolo Cassina che conclude in 19'06''. Medaglia di bronzo per il Talamonese Francesco Bergamo Bergamaschi che chiude la sua fatica in 20'10''.
Classifica di società ad appannaggio dei diavoli rossi del Morbegno che precedono di una manciata di punti nostri Bleu angels in virtù anche del maggior numero di partecipanti. Terzi i canarini della Valgerola Chiapparelli.

Fracassi Dario






 

FOTO DELLA SETTIMANA

IL GP TALAMONA SI CONGRATULA CON ELISA SORTINI CAMPIONESSA EUROPEA DI CORSA IN MONTAGNA. BRAVISSIMA ELISA

MALUGANI TALAMONA